Alex Smith

AlexSmith

Nato nel Michigan, Alex, è stato “iniziato” alla musica fin dalla tenera età ascoltando i dischi del padre. Alle scuole elementari comincia a suonare il violino per poi passare alla tromba. A 15 anni riceve la sua prima chitarra ed inizia a studiare sotto la guida di Michael Coleman con cui, all’età di 18 anni, diventa professionista entrando a far parte della band “Michael Coleman and the Backbreakers” e con cui continua ad esibirsi fino alla prematura scomparsa di Michael nel novembre 2014.

All’età di 20 anni Alex si trasferisce a Chicago per proseguire gli studi musicali al Columbia College dove si Laurea con B.A. in Contemporary, Urban, and Popular Music nel 2015 e inizia a suonare regolarmente nei più noti clubs della “Windy City” come il “Buddy Guys Legends”, il “Rosa’s Lounge”, il “Kingston Mines”, il “BLUES” e molti altri.

Negli ultimi due anni è chitarrista per il vincitore del BMA award Bisquit Miller, da cui riceve anche il soprannome di 'Southside'. Tra le altre band con cui si è esibito ed ha collaborato figurano la “Alex Smith Whiteshoes band”, da lui fondata ai tempi del liceo, con cui si è esibito in tutto il Wisconsin. A Milwaukee ha poi suonato con artisti quali Harvey Westmoreland, Charles Walker, Kenny J, e Misha Sigfreid e a Chicago ha condiviso il palco con leggende quali Buddy Guy, Eddy Shaw, Michael Coleman, Merle Perkins, Nelly Tiger Travis, Carl Weathersby, Fernando Jones, JW Williams, Frank Donaldson, e Harry Hmura.

WWW.ALEXWSMIT.COM

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our Privacy Policy.

I accept cookies from this site

EU Cookie Directive Plugin Information